• Gio. Giu 30th, 2022

Gli impianti zigomatici sono una soluzione per i pazienti senza osso

Diadmin

Ott 17, 2021 , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,

Impianti Zigomatici

Come sono gli impianti zigomatici?

Gli impianti zigomatici sono un’alternativa agli innesti e i rialzi dei seni mascellari

Gli impianti Zigomatici sono una soluzione chirurgica, idonea per la soluzione dei casi clinici per pazienti affetti da grave atrofia mascellare, i pazienti senza osso mascellare pultroppo non possono sottoporsi ad intervento di implantologia dentale a carico immediato, non possono sottoporsi neanche a tecnica implantologia all on four, pultroppo nemmeno all’implantologia transmucosa e neppure la computer guidata, perchè nonostante queste tecniche abbiano un nome chirurgico diverso, necessitano tutte di osso mascellare in abbondanza sia in estensione verticale che in estensione orizzontale. Per i pazienti senza osso, le soluzioni, sono ordinarie, sono i grandi rialzi dei seni mascellari, oppure gli innesti d’osso autologhi, che servirebbero per aumentare la porzione d’osso nel mascellare, per ottenere quella quantità di osso alveolare in grado di ospitare gli impianti dentali ordinari. Queste soluzioni, si sono sempre eseguite, ma non esiste la certezza del risultato, non è detto, che sottoponendosi ad un intervento chirurgico di innesto d’osso mascellare o un grande rialzo del seno mascellare, questo giunga a guarigione completa o al successo. Il problema degli innesti d’osso autologo e ai grandi rialzi dei seni mascellari è anche il fattore tempo, dopo gli interventi il paziente deve aspettare quasi 6 mesi per la realizzazione dell’osso mascellare, al termine di questo periodo di tempo, se l’osso si crea dovrà attendere ulteriori 6 mesi per l’osteointegrazione degli impianti, al termine di tutto questo tempo non è detto, che successivamente sotto la forza gioraliera della masticazione, gli impianti non è oggi non è domani potrebbero iniziare a muoversi, fallire ed infine cadere.

A questo punto sono stati buttati alle ortiche, tempo, dolore e soldi e bisogna fare tutto d’accapo. Per questa ragione, tanti pazienti oggi scelgono o si interessano degli impianti zigomatici, perchè a pari valutazione, questa tipologia di tecnica implantare con inserimento degli impianti zigomatici, offre maggiori garanzie di successo.

Quanto costa un impianto zigomatico?

Generalmente i prezzi degli impianti zigomatici sono tutti molto simili

Generalmente non esiste un prezzo per un singolo impianto zigomatico, anche perchè il paziente quando necessita di un impianto zigomatico è perchè soffre di una grave atrofia mascellare superiore, per questa ragione spesso e volentieri i centri che erogano questo servizio chirurgico, optano per offrire un prezzo costo forfettario tutto compreso, i prezzi per gli interventi di impianti zigomatici vanno da un minimo di 15.000 mila euro ad un massimo di 20.000 circa, ma si incontrano anche prezzi maggiori.

 

Quanto dura un impianto zigomatico?

Il tempo di vita per un impianto zigomatico dipende da diversi fattori

Un impianto zigomatico, che è ben osteointegrato e l’intervento è stato un successo, il paziente segue una buona igiene domiciliare e non incorre in perimplantite questa tipologia di impianti dentali, possono sicuramente raggiungere e sorpassare i 20 anni di vita.

 

Che significa impianto zigomatico?

Il nome dell’impianto zigomatico deriva dallo zigomo

Impianto zigomatico, significa che è un impianto dentale che è stato pensato, progettato e realizzato per essere inserito nello zigomo di un paziente, lo stesso impianto dentale zigomatico, prende in effetti il nome dalla porzione di osso dove sarà avvitato.

 

Quanto costa rifare tutti i denti?

I prezzi del rifacimento completo della bocca dipende dalla quantità di osso del paziente

Dipende da molti fattori, se la riabilitazione che un paziente deve eseguire è una semplice implantologia a carico immediato, perchè lo stesso non presenta problemi di mancanza d’osso, sarebbe meglio per comprendere i prezzi di un’intera arcate o entrambe dividere i pazienti in categorie. I pazienti con osso vanno da un prezzo di 10.000 ad un massimo di 13.000 euro i pazienti con poco osso vanno da un minimo di 13.000 mila euro ad un massimo di 15.000 mila euro, i pazienti senza osso, vanno da un minimo di 15.000 ad un massimo di 20.000 euro ed oltre in alcuni casi, che oltre a mancare l’osso vi siano complicanze.

E’ doloroso l’intervento di impianti zigmatici?

Generalmente durante un intervento di impianti zigomatici non si percepisce dolore.

Assolutamente no’ l’intervento di impianti zigomatici non è assolutamente doloroso, al pari di qualsiasi altro intervento l’implantologia zigomatica si avvale della classica anestesia del medico e per persone fobiche si esegue la sedazione cosciente endovenosa, il paziente trattato, con questa sedazione, non si accorge di nulla e si risveglia con l’intervento concluso e non si ricorda nulla.

 

Quanto dura l’intervento di impianti zigomatici?

Generalmente l’intervento di impianti zigomatici presso il nostro centro un’ora e mezza.

L’intervento di inserimento di impianti zigomatici generalmente nel nostro centro dura un’ora e trenta, molto veloce, a volte dipende anche dalla progettazione dell’intervento stesso, e quale tipologia di attrezzi chirurgici si è scelto per portare avanti esempio il taglio del solco per l’inserimento dello zigomatico.

 

Come avviene l’intervento degli impianti zigomatici?

L’intervento di impianti zigomatici avviene rispettando precisi protocolli chirurgici

L’intervento degli impianti zigomatici avviene come segue, per prima cosa il paziente si siede in poltrona, viene fatta l’anestesia, in attesa che faccia effetto, l’implantologo, prepara gli attrezzi chirurgici, una volta che le labbra del paziente si sono intorpidite si passa alla banifica, se esistono ancora elementi dentali a quel punto viene effettuato il taglio del lembo di ingresso per la fresa, che inizia a realizzare il canale di alloggio per lo zigomatico, intrasinusale extra sinusale dipende dalla morfologia anatomica del paziente, una volta che questo è stato realizzato, si mette una membrana a protezione della mambrana di Schneider a questo punto si inserisce l’impianto zigomatico avvitandolo nello zigomo, si parte dalla parte opposta, si termina si ricuce e l’intervento termina.

 

Quanto sono lunghi gli impianti zigomatici?

Esistono diverse misure di impianti zigomatici dai 35/55 millimetri

Gli impianti zigomatici sono lunghi dai 35 millimetri sino a giungere ai 55 millimetri, con queste misure tutte le categorie di pazienti risultano coperti.

 

Tutti gli implantologi possono fare gli impianti zigomatici?

Solo pochi medici posseggono l’esperienza e la preparazione per portare a termine tali interventi in sicurezza.

Assolutamente no’ per eseguire questa tipologia di interventi, bisogna essere dei chirurghi esperti, si deve conoscere benissimo l’anatomia delle zone in qui si và ad operare, in oltre bisogna essere dei medici con molta esperienza anche dal lato della manualità, per questa ragione non tutti i medici implantologi possono esguire questa tipologia di intervento assai complessa e pericolosa.

 

Impianti zigomatici a carico immediato è possibile?

Tanti eseguoni l’intervento di impianti zigomatici a carico immediato noi lo sconsigliamo.

Risulta possibile per chi si sottopone all’implantologia zigomatica con l’inserimento di 4 impianti zigomatici frontali. Nel nostro caso cerchiamo sempre di evitare il carico immediato, in casi di così gravi atrofie, questà per tanti pazienti è l’ultima spiaggia è meglio prendere tutte le precauzioni, per trasformare l’intervento di inserimento degli impianti zigomatici in successo.

 

Impianti Zigomatici Prenota una visita specialistica

Impianti Zigomatici Prezzi, Costi, Tariffe, Listino Prezzi

 

Prezzi Arcata Totalmente Con Osso € 7.800/10.000

1 ) CATEGORIA – SENZA PROBLEMI DI OSSO DAI € 7.800/10.000 Generalmente questa sezione appartiene alla categoria di pazienti, che durante la visita NON presenta assenza d’osso mascellare o mandibolare. Pazienti con parodontosi diffusa, si interviene bonificando tutti gli elementi dnetali compromessi, con inserimento di 6/8 impianti a carico immediato, generalmente si monta una protesi fissi immediata circolare senza falsa gengiva. COSTI A PARTIRE DA € 8.000

Prezzi Arcata Poco Osso € 13.000/15.000

2 ) CATEGORIA – POCO OSSO PREZZI € 13.000 – Generalmente questa sezione appartiene alla categoria di pazienti, che durante la visita presenta grave atrofia del mascellare superiore, solo nella zona posteriore. Come puoi visionare dalle immagini in questo caso risolviamo l’atrofia con la nostra tecnica del doppio cerchiaggio di seno mascellare, che consiste, nell’inserimento di 2 impianti pterigoidei nella zona posteriore e frontalmente l’inserimento di 2 impianti nasali e impianti ordinari in premaxilla trasversali/2/4 COSTI € 13.000

Prezzi Arcata Senza Osso € 16.000/18.000/20.000

3 ) CATEGORIA – SENZA OSSO PREZZI € 16.000 Generalmente questa sezione appartiene alla categoria di pazienti, che durante la visita presenta grave atrofia del mascellare superiore, sia nella zona frontale detta premaxilla, che la zon posteriore, come puoi visionare dalle immagini risolviamo la grave atrofia con l’inserimento di 2 impianti dentali zigomatici frontali uno singolo per ogni zigomo e 2 impianti pterigoidei posteriori uno singolo per ogni lato. COSTI € 16.000

Prezzi Arcata Totalmente Senza Osso € 21.000/26.000

4 ) CATEGORIA – SENZA OSSO CON ULTERIORE NECESSITA’ DI INSERIMENTO GRIGLIE PREZZI A PARTIRE DAI € 21.000 Generalmente questa sezione appartiene alla categoria di pazienti, che durante la visita presenta grave atrofia del mascellare superiore, sia nella zona frontale detta premaxilla, che la zona posteriore, con ulteriori aggravanti, nella morfologia anatomica dello stesso con innumerevoli varianti, tanto da necessitare, di ulteriori pilastri di appoggio per garantirne la solidità e stabilità nel lungo termine, da valutare da caso a caso. In questa variante, si inseriscono 2 o 1 solo zigomatico, nella zona frontale del premaxilla, sorretto da eventuali 1/2 griglie, piu’ 2 impianti pterigoidei nelle zone posteriori uno per lato. COSTI A PARTIRE DAI € 21.000

Articoli correlati

Gli impianti zigomatici, in quale parte dell’osso zigomatico viene ancorato?
Impianti zigomatici la tecnica chirurgica migliore
Alternative chirurgiche agli impianti zigomatici

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

You missed